Friday, 6 December 2013

Grigissima...

Non sto parlando della situazione in generale. Di quella non mi posso proprio lamentare (da espatriata parlando). 
Sono nella mia fase grigia dal punto di vista cromatico. Non ho mai amato il nero alla follia, il mio nero, nell'abbigliamento, è il grigio. Da solo, nelle sue cinquanta e più sfumature, con altri colori. 
Lo trovo sobrio ed elegante, ma basta un rosso, un fucsia, un colore fluo per cambiarlo.
Non voglio nemmeno contare i miei maglioni grigi caldi caldi, la mia sciarpona enorme, i miei collant preferiti… sono i miei fedelissimi per l'inverno.


Ma solo recentemente sto scoprendo il grigio per la casa… per le scale e il corridoio non ho avuto dubbi, amore a prima vista con Farrow and Ball Lamp Room Gray!


Il grigio è così naturale… nei tessuti di lino e cotone, nel velluto, nel cachemire e nella lana…
il cemento è grigio, così come il legno vecchio, le reti al mare, le statue, le posate d'argento d'altri tempi, le foto in bianco e nero che poi solo bianche e nere non sono mai… 

Non è mai un tono solo, sta benissimo da solo, con altre tonalità… con il bianco e gli altri colori neutri.
Oppure con il giallo, il turchese, il verde smeraldo o il rosa come nel design scandinavo.
In pattern geometrici e moderni, oppure romantico e bohémienne come in queste immagini.




Images from Pinterest



4 comments:

  1. Anche io amo da morire il grigio!!! È vero, è incredibilmente poliedrico.
    Ciao, Alessia.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ecco, poliedrico è l'aggettivo giusto! Grazie!

      Delete
  2. Che bel post, adoro questo colore soprattutto per gli abiti. Grigio e perle dico io: so chic! ^___^
    Immagini meravigliose,
    Buon fine settimana,
    Carla.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Carla, viva il grigio chic allora!

      Delete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...